Tag:

UIC discute su come i leader del settore ferroviario possono ripristinare la fiducia dei passeggeri durante un webinar

(FERPRESS) – Roma, 3 AGO – L’UIC, insieme ai principali operatori del trasporto urbano e ai fornitori di soluzioni innovative, ha discusso le modalità per riportare a bordo i passeggeri in sicurezza durante il webinar ” Ristabilire la fiducia dei passeggeri nelle ferrovie: il potere della gestione della domanda” tenutosi nei giorni scorsi e organizzato dall’International Railway Summit in collaborazione con Veovo, esperti di flusso di passeggeri.

La questione più importante per le ferrovie passeggeri oggi è riportare il pubblico sui treni e rassicurarlo che il trasporto pubblico è sicuro.

Con la diffusione della pandemia, ha affermato il moderatore del webinar Dr. Carsten Lotz, partner di McKinsey Paris, c’è ” molta incertezza  per quanto riguarda la domanda futura. Il numero di passeggeri rimane inferiore ai livelli pre-pandemia, con numeri significativamente inferiori in alcuni casi.

Rassicurare il pubblico non è vitale solo per il settore ferroviario stesso; le ferrovie possono svolgere un ruolo importante nell’aiutare la società a prosperare ancora una volta.

Marc Guigon, Direttore Passeggeri presso l’UIC e Coordinatore della sua Taskforce Covid-19, ha condiviso le migliori pratiche raccolte dall’UIC negli ultimi 16 mesi dai suoi 205 membri in 95 paesi. Juan Tébar Molinero, COO di Madrid Metro, e Frank Ibe, Head of Bakerloo & Victoria Line Operations, Transport for London (TfL), hanno presentato come hanno reagito alla pandemia e le lezioni apprese, comprese le misure di distanziamento sociale, l’igiene , opzioni di ticketing contactless e controllo della capacità.

Peter Knudsen, amministratore delegato di Veovo, ha affermato che i passeggeri desiderano sicurezza, disponibilità, affidabilità e informazioni in tempo reale su cui poter agire. Quali sono gli orari di maggiore affluenza? Quali sono le carrozze più affollate? La digitalizzazione è la strada per ripristinare la fiducia e la resilienza, ha concluso. Si tratta di aiutare i passeggeri a prendere decisioni informate che a loro volta aiuteranno gli operatori.

Tébar Molinero ha affermato che la metropolitana di Madrid sta monitorando, analizzando e gestendo da vicino la domanda dei passeggeri. Per Ibe, ripristinare con successo la fiducia richiede anche un miglioramento della percezione. Riportare il pubblico a bordo non riguarda solo il “ cosa ” – il viaggio da A a B – ma anche il “ perché ”. Un’ampia campagna di marketing in stazioni, riviste, televisione e online, chiamata ” Let’s do London “, cerca di connettersi emotivamente con i clienti. La campagna, supportata da TfL, ricorda ai potenziali passeggeri cosa si sono persi durante la pandemia: amici, teatro, club, ecc.

” Cosa vogliono i passeggeri dalla loro esperienza nel 2021 ?”, ha chiesto Guigon. È essenziale che il settore conosca le preoccupazioni ei desideri del pubblico e come affrontarli al meglio. Quali saranno le nostre nuove abitudini lavorative? Quali livelli di pulizia, comfort e sicurezza richiediamo? Quali sono le nostre preoccupazioni ambientali e sociali? In effetti, la crisi climatica e il modo in cui la ferrovia può sfruttare le sue credenziali ecologiche sarà probabilmente la tendenza dominante nei prossimi decenni. In che modo il settore può aprire la strada e spostare i passeggeri dalle auto e dagli aerei ai treni?

” Il trasporto pubblico deve essere il motore della ripresa economica “, ha affermato Tébar Molinero, e tutti gli oratori hanno concordato sul fatto che, mentre stiamo attraversando una nuova normalità, dobbiamo farlo anche per la ferrovia.

Il webinar è ora disponibile per la visione gratuita su richiesta. Per guardare l’intero dibattito, visitare https://www.irits.org/irswebinars/restoring-passenger-confidence-in-rail-the-power-of-demand-management/


Pubblicato da GR il: 3/8/2021 h 10:11   -   Riproduzione riservata 
 

Commenti disabilitati su UIC discute su come i leader del settore ferroviario possono ripristinare la fiducia dei passeggeri durante un webinar

Commenti disabilitati.