Tag:

Renfe approva un nuovo modello di gara per i servizi di bordo a partire dal 2021

(FERPRESS) – Roma, 16 SET – Il Consiglio di Amministrazione di Renfe Operadora ha approvato ieri, in seduta straordinaria il nuovo modello di gara per i servizi di bordo sui treni Ave e Lunga percorrenza della compagnia. Questo nuovo modello mira a migliorare ed espandere i servizi e aumentare i ricavi.

Il nuovo bando è un modello di concessione più ampio e flessibile (rispetto al precedente modello tradizionale di contratto di servizio), che comprende la ristorazione a bordo, il servizio clienti e, come novità, la vendita di altri prodotti o servizi che l’azienda può offrire.

Il bando che l’azienda pubblicherà nei prossimi giorni consente una maggiore flessibilità nell’operazione al concessionario e la personalizzazione del servizio al viaggiatore, aprendo gli attributi del servizio di ristorazione ad altre classi.

Il contratto durerà cinque anni (senza proroghe). La gara sarà effettuata mediante procedura negoziata, in un unico lotto, con una valutazione economica del 60% e una valutazione tecnica del 40%. Vista la libertà che il contratto concede all’aggiudicatario di generare introiti dalla vendita di servizi e prodotti a bordo, Renfe ha stimato una spesa massima nei cinque anni di 122 milioni di euro.

Il bando approvato oggi consentirà lo sviluppo di un nuovo concept di ristorante a bordo dal 2021, con maggiore flessibilità per il service provider, che in pratica significherà incorporare nuovi prodotti e servizi con l’obiettivo di generare reddito aggiuntivo.

La principale novità che i servizi di bordo incorporeranno a partire dal prossimo anno è un nuovo concetto di ristorazione in piazza per le classi turista e turista +.

Il nuovo contratto darà anche la priorità all’introduzione di elementi con criteri di sostenibilità, come la riduzione della plastica e un’alimentazione sana, tra gli altri.

Viene introdotta la gestione di altri elementi di vendita (come i distributori automatici), con la possibilità di estenderla ad altri prodotti, e viene rafforzata la necessità di sviluppi digitali integrati con il Piano Sistemi Renfe Viajeros, al fine di migliorare il marketing di prodotti.

Il nuovo contratto prevede infine lo sviluppo di una scorecard con indicatori di qualità per monitorare il servizio e promuoverne l’evoluzione.


Pubblicato da COM il: 16/9/2020 h 09:32   -   Riproduzione riservata 
 

Commenti disabilitati su Renfe approva un nuovo modello di gara per i servizi di bordo a partire dal 2021

Commenti disabilitati.