Tag:

FSI: Mazzoncini, vediamo come sarà impostata gara TPL milanese poi valutiamo se partecipare

(FERPRESS) – Milano, 20 MAR – “Iniziamo a vedere come viene impostata la gara e poi vediamo. Così parlando con i giornalisti a margine dell’inaugurazione del 154esimo anno accademico del Politecnico di Milano, l’Ad di FSI, Renato Mazzoncini, ha risposto a chi gli domandava della gara per la gestione del trasporto pubblico milanese.

Secondo Mazzoncini, “Atm è l’unica azienda veramente complementare a Fs in termini di know how” dunque occorre ragionare  “in termini di partnership e non di gara contro di loro. Ma è un tema che verrà verificato successivamente”.

L’Ad non ha poi nascosto il suo apprezzamento per l’atteggiamento del sindaco Giuseppe Sala in merito all’acquisizione di quote di M5 messe in vendita da Astaldi: “Sala ha capito lo spirito con cui vogliamo approcciarci con la quota in M5 e ha fatto un’operazione razionale che tiene conto delle norme e dei vincoli cui è soggetta la pubblica amministrazione”.

Dal canto suo FSI, acquisendo una quota di M5, ha spiegato Mazzoncini, vuole creare un “primo laboratorio per dimostrare quanto le Ferrovie possono fare per accelerare la costruzione di nuove infrastrutture per il trasporto pubblico locale in tutto il Paese”.

“C’è una necessità di aumentare le infrastrutture dei trasporti veloci nelle aree metropolitane – ha detto ancora l’Ad – se vogliamo che la gente lasci a casa l’auto. Chi può fare questo? Gli enti locali non possono contrarre debito per fare investimenti. Credo che Fs sia il soggetto che può svolgere un ruolo determinante nello sviluppo delle infrastrutture nelle metropoli nei prossimi anni. E’ in questo senso che la partecipazione in M5 è il primo laboratorio”.

 


Pubblicato da RED il: 20/3/2017 h 14:58   -   Riproduzione riservata 
 

Commenti disabilitati su FSI: Mazzoncini, vediamo come sarà impostata gara TPL milanese poi valutiamo se partecipare

Commenti disabilitati.