Tag:

Francia: GCF conquista due lotti del maxi appalto SNCF da 2 miliardi per rinnovamento rete ferroviaria

(FERPRESS) – Roma, 20 MAR – Nel quadro del GPMR- Grand Projet de Modernisation du Réseau, la SNCF ha assegnato 2 dei tre lotti previsti, per un importo di 1.330 milioni di euro, alla Transalp Renouvellement, società di diritto francese di cui è capofila, con il 40% delle quote, la GCF – Generale Costruzione Ferroviarie (Gruppo Rossi, Roma).
L’aggiudicazione – si legge in un comunicato GCF – è il riconoscimento del valore del “made in Italy” nel settore ferroviario e una conferma importante per la GCF – Generale Costruzione Ferroviarie che esporta know/how in Europa, consolidando e rafforzando la propria presenza in un Paese prestigioso come la Francia. 

“Dal 2013 siamo sul mercato francese – spiega Edoardo Rossi, presidente GCF – con operai e tecnici specializzati ed un parco macchine ad altissima efficienza operativa. Proprio sui cantieri della Suite Rapide abbiamo rinnovato già oltre 750 km di ferrovia francese e, soprattutto, abbiamo messo a punto metodi e strategie d’intervento che non solo ci hanno permesso di rispettare il parametro di 1 Km /giorno di rinnovamento ma, in alcuni casi perfino di conseguire margini di miglioramento del 2-4% sulle tabelle di marcia”.

Rilevanti i volumi del maxi appalto francese da oltre 2 miliardi di euro, noto come “Suite rapide”, la corsia veloce del piano di rinnovamento ferroviario gestito da SNCF:  3 lotti di 200 km di rinnovamento annuo ciascuno per una durata di sette anni (cinque anni, più due opzionali), dal 2018 al 2024: un intervento che comporterà il completo  ammodernamento di quasi un sesto della rete ferroviaria nazionale che, con i suoi quasi 30.000 chilometri di sviluppo è la seconda in Europa. 
L’aggiudicazione di 2 dei tre lotti “Suite Rapide”, con l’impegno di rinnovare 2.800 km di ferrovia in 7 anni, rafforzerà la presenza di GCF sul mercato francese, premiando non soltanto i cospicui investimenti compiuti in macchinari e tecnologie d’avanguardia, ma le capacità organizzative, l’esperienza e le qualità di problem solving, l’efficienza nel mettere a punto metodi d’intervento innovativi.

Ciascun lotto Suite Rapide comporterà per GCF l’apertura da 4 a 7 cantieri di lavoro ogni anno, l’utilizzo di macchine operatrici ad alte prestazioni, l’impiego di un considerevole numero di tecnici ed operai e, soprattutto, la capacità di consegnare, mediamente, 1 km di ferrovia al giorno completamente rinnovata.
Di qui il nome “Suite Rapide” e, anche, le condizioni “sine qua non” che i partecipanti  – le migliori aziende di costruzione francesi ed europee – hanno dovuto soddisfare:  possedere attrezzature e dotazioni tecniche e qualità organizzative ed operative tali da garantire prestazioni, tempi di esecuzione, sicurezza e rispetto ambientale. 

“La Suite Rapide – spiega Alessandro Rossi, presidente di Transalp Renouvellement – è una vera e propria fabbrica mobile che integra numerose macchine operatrici ad alta efficienza produttiva in grado di rimettere a nuovo la linea ferroviaria in tempi estremamente ristretti. L’obiettivo è di ridurre il più possibile l’impatto sulla circolazione ordinaria dei treni. Per questo motivo si lavora per lo più di notte e ogni mattina si restituisce1 km di ferrovia  completamente rinnovata e immediatamente percorribile dai treni. E’ un grande impegno in termini di macchinari  e di risorse umane, una corsa contro il tempo dove vince la tecnica e l’esperienza”.

Il sistema “Suite Rapide” venne adottato in Francia nel 2009 con il primo bando triennale per 400 km /anno di rinnovamento. Da allora, la necessità di ammodernare le ferrovie della rete nazionale ma, anche, i risultati conseguiti ha spinto SNCF ad “alzare l’asticella” con 550 km di rinnovamento all’anno (bando 2013-2017) e, con il bando 2018-2024, a 600 km/anno di ferrovia rimessa a nuovo. L’intero piano di rinnovamento comporterà una spesa di circa 5 miliardi di euro per il rinnovamento di poco meno di un terzo della rete francese.
Scarica il CS GCF-Suite-Rapide.


Pubblicato da COM il: 20/3/2017 h 15:38   -   Riproduzione riservata 
 

Commenti disabilitati su Francia: GCF conquista due lotti del maxi appalto SNCF da 2 miliardi per rinnovamento rete ferroviaria

Commenti disabilitati.