Tag:

Calabria: M5S, nomine illegittime per aeroporto Lamezia Terme. Governo ci dà ragione

(FERPRESS) – Roma, 16 GIU – “Il Governo ci dà ragione sulle nomine illegittime a capo dell’aeroporto di Lamezia Terme, in Calabria, e annuncia una diffida entro il prossimo 30 giugno se la società di gestione dello scalo calabrese, la Sacal s.p.a., non avrà provveduto nel frattempo a sanare l’anomalia”.
Così i deputati del MoVimento 5stelle della Commissione Trasporti insieme con la deputata 5stelle calabrese, Dalila Nesci, commentano la risposta all’interpellanza urgente in Aula alla Camera. “Siamo quasi commossi dal fatto che il Governo ammetta le criticità rilevate in una regione a guida Pd di cui l’Amministrazione è responsabile in quanto partecipa insieme con altri enti pubblici locali a rimpinguare le casse della società aeroportuale con i soldi pubblici – incalzano i parlamentari 5stelle Michele Dell’Orco e Dalila Nesci a margine dell’interpellanza – Le anomalie che abbiamo denunciato riguardano in particolare le nomine del Consiglio di amministrazione, con cui, oltre a violare le norme sulla parità di genere tanto osannate dal Pd visto che sono tutte al maschile, sono avvenute senza alcun avviso pubblico come previsto dalla legge né, come dichiarato dal Governo in Aula, nella persona della sottosegretaria dell’Economia, Paola De Micheli, sono state comunicate nell’apposita piattaforma web. Speriamo che ora l’Esecutivo passi dalle parole ai fatti e ripristini la legalità nello scalo calabrese, già interessato da una precedente inchiesta giudiziaria che ha portato alla dimissione dei gestori indagati. Non c’è più spazio per altre operazioni truffaldine”.
“«Adesso – conclude Nesci – il governo nazionale targato Pd prenda atto dell’assoluta pericolosità amministrativa del governatore Pd Mario Oliverio, protagonista di questa brutta vicenda di illegalità».


Pubblicato da COM il: 16/6/2017 h 15:13   -   Riproduzione riservata 
 

Commenti disabilitati su Calabria: M5S, nomine illegittime per aeroporto Lamezia Terme. Governo ci dà ragione

Commenti disabilitati.